Quando si parla di contatori sono diverse le misure da adottare per evitare di ritrovarsi in brutte situazioni. In questo articoliamo parliamo dell’errore numero 1 da non commettere.

Se da una parte il compito di un contatore può risultare semplice e banale, dall’altra non sono da sottovalutare gli aspetti legati alla gestione dello stesso.

L’utente finale, nonché l’utilizzare, ha il dovere di mantenere l’integrità del contatore stesso, evitando di romperlo o manometterlo.

E proprio in termini di manomissione che bisogna porre estrema attenzione, cercando di non sottovalutare l’argomento.

La manomissione

In primis è opportuno spiegare che cosa si intende per manomissione, anche se probabilmente avrai già sentito parlare di tale aspetto.

La tecnica della manomissione consiste nel manomettere il contatore affinché lo stesso registri meno consumi, in modo da consumare più energia “gratuitamente”.

Spesso può capitare che non si è realmente a conoscenza di una manomissione e la stessa venga accertata a seguito di una verifica da parte del distributore, dovendo poi fare i conti con un ricalcolo inaspettato e altre situazioni spiacevoli, come quella di un processo penale.

L’allaccio di una nuova utenze

Come di consueto, la prima cosa a cui si pensa quando si acquista o affitta casa, è quella di attivare immediatamente le utenze, senza accertarsi del buono stato del contatore e quindi dell’assenza di qualche manomissione.

In questo caso, per evitare situazioni spiacevoli, l’errore numero 1 è proprio quello di sottovalutare l’argomento utenze e pensare esclusivamente alla riattivazione del contatore.

La cosa fondamentale da fare, e quindi, richiedere una verifica tecnica da parte del distributore.

In questo modo un tecnico della distribuzione dovrà venire ad effettuare un sopralluogo e verificare che tutto sia correttamene funzionante e l’assenza di eventuali manomissioni.

Se il tutto risulterà correttamente funzionamente ci saranno delle piccole spese di verificare da pagare, che verranno calcolare direttamente sulla prima fattura, viceversa, qualora dovesse emergere qualche malfunzionamento o altro l’intervento sarà gratuito e il contatore potrà essere sostituto.

Revoluce e Open Meter, l’accoppiata perfetta

Anche con Revoluce l’installazione del contatore 2G al posto del vecchio misuratore sarà automatica. Inoltre, seguirà il calendario già citato in precedenza.

Con le nuove funzionalità di Open Meter riusciremo a darti un servizio ancora più completo e dettagliato. Ad esempio, grazie alla comunicazione dei dati di misura per singolo quarto d’ora riusciremo nel prossimo futuro ad informarti quasi in tempo reale sui tuoi consumi. Ciò significa che, grazie al nostro prezzo al kWh tutto incluso e senza costi fissi, potrai sapere ogni giorno quanto stai spendendo per i tuoi consumi e potrai ricaricare quotidianamente la cifra, comodamente dal tuo smartphone o dal tuo PC.

Il tuo conto energia sarà proprio uguale al tuo credito sul cellulare. Se dopo una telefonata sai quanti minuti hai consumato, con Revoluce potrai conoscere dopo pochi minuti quanto ti è costato cuocere una torta o stirare le tue camicie. In parole povere, con l’energia ricaricabile di Revoluce il futuro è già qui!

Energia Zero Truffe e la nuova guida

Quello che abbiamo letto fin qui sono alcuni degli aspetti curiosi ed interessanti che hanno portato allo sviluppo dell’elettricità e alle tecnologie e infrastrutture correlate che ci permettono ogni giorno di poterla consumare.

Con il nostro nuovo progetto, Energia Zero Truffe, ci impegniamo ogni giorno a creare contenuti di valore per i nostri lettori, tra cui anche guide complete!

Dopo le prime tre guide dedicate al canone rai, al gas, al fotovoltaico, l’ultima arrivata l’abbiamo voluta dedicare a tutto il mondo inerente ai contatori di energia elettrica, che vede nuovamente il suo miglioramento con l’attuale installazione dei contatori 2G.

Nella nuova guida avrai modo di approfondire:

  • Lo sviluppo negli anni dell’energia e dei contatori;
  • I processi di sostituzione;
  • I vantaggi dei nuovi contatori elettronici, gli open meter;
  • Le procedure correlate ai contatori e tanto altro

E come nel nostro stile non potevano mancare delle chicche interessati su questo mondo, non tralasciando gli errori da evitare per non cadere nelle truffe!

Insomma, una ricca guida di informazioni per permetterti di conoscere tutto sul mondo del fotovoltaico!

Che aspetti?

Scarica la guida completa e scopri tutto sulla nuova guida completa sui contatori di energia elettrica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Resta aggiornato su tutte le novità del mondo dell’energia e scopri come non subire truffe e raggiri grazie alle Guide targate Energia ZeroTruffe.